MASTER BETA 2021 GARA 1 A LAZZATE 14 MARZO

CLASSIFICHE - DETTAGLIATE

Ed eccoci di nuovo in pista, o meglio in campo trial, Ŕ in fatti il campo trial Cesarino Monti ad ospitare la prima gara del 2021 con la prima prova del master Beta.
Edizione numero 31 per il trofeo della casa di Rignano affidato come sempre alla Master capitanata da Sergio parodi.
Una confortante affluenza di piloti fa ben sperare per il proseguo della stagione malgrado il periodo non proprio positivo che ci costringe tutti a rispettare le restrizioni covid, terminata la gara di Lazzate infatti si parlava giÓ della seconda prova in programma a Ceranesi all'interno del Pro Park.
Una nuova formula studiata per le partenze ha permesso un regolare e snello svolgimento della gara sulle zone tracciate dal moto club Lazzate e coordinate da Marco Fioletti. A fine gara premiazioni in grande stile con un riconoscimento per tutti i partecipanti e per i pi¨ bravi oltre alla targa sono stati consegnati anche i buoni benzina.

Si Ŕ scelta la formula "facile" ci dice Marco, visto il periodo non Ŕ molto saggio rischiare di farsi male e finire magari in ospedale. meglio girare a zero che rischiare.

Deve essere pi¨ una festa che una gara ci dice Sergio Parodi, la gente vuole divertirsi e tornare a casa contenta. Questo Ŕ lo scopo principale del Master Beta che al di lÓ della competizione quello che prevale Ŕ il clima rilassato e di amicizia.

Tornando ai commenti sulla gara, si Ŕ corso senza pubblico come prevede il DPCM e rispettando le normative di distanziamento e mascherine per chi non era in zona.
Prove facili come detto sopra ma insidiose al punto giusto dove ha vinto nella massima categoria l'esperienza di Andrea Vaccaretti che chiude a zero penalitÓ contro le due penalitÓ di Gian Maria Julita che cede nelle ultime zone dell' ultimo giro. Christian Bassi Ŕ terzo con 3 penalitÓ totali, una a giro, dopo una bella battaglia con Davide Coppi.
Nella tr3 vince marco Pedrinazzi, preciso e determinato sulle pietre di Lazzate, ma udite udite, dietro di lui una ragazza, Andrea Sofia Rabino, sempre pi¨ determinata a ripercorrere le gesta di Laia Sanz? Brava.... terzo Diego Marenghi
nella tr4 vince Nicolo' Marcomini, nella TR5 Massimo Sartoretti, Nella vintage vince Marco Marranci, nella femminile Erica Bianchi, anche lei sempre pi¨ determinata e convinta di farcela.
TR3 open per Matteo Marenghi, mentre nella TR4 over Fabrizio Barre non molla e vince anche stavolta. Alessandro Uberti vince la mini A mentre nella mini B vince Edio Poncia. Nella mini C William Franzoni gira a zero, mentre nella mini D vince Cloe Balestra. Vietti Violi Michele vince la mini open, Sebastiano Dainese la C1, mentre Erika Crosetti vince la femminile B, brava Alice Oberburger che vince la femminile C. a proposito di Oberburger, non poteva mancare il fratello Michele che seguito da papÓ Roberto ha fatto vedere quanto miglioramento Ŕ stato fatto in fase di allenamenti in quel di Rovereto con Gianni Tabarelli.

Da notare la grande affluenza di piloti di sesso femminile, ben 9 ragazze, e questo grazie al grande lavoro che Sara Rivera sta svolgendo al Pro Park di ceranesi.

Chiusa la parentesi Lazzate che come sempre ha proposto una gara e una organizzazione degne di nota, la prossima, sempre incrociando le dita, si svolgerÓ al Pro Park il 11 di aprile.
se volete vedere qualche fare della gara e le premiazioni su facebook in mototrial.live trovate la diretta che ho fatto dal campo gara.
 


 

 


 

  QUI LE FOTO DELLA GARA

 

 

 
 
 
 

TORNA ALLA HOME PAGE DI MOTOTRIAL.IT


 


 

 
Redazione: Silvano Brambilla  

 

 
  Autorizzazioni - CopyRight materiale pubblicato su questo sito