CLASSIFICHE URBAN TRIAL

Carlo Alberto Rabino vince il trial indoor di Lazzate e sale per la prima volta sul gradino pių alto del podio nazionale.
Guida Bene Carlo Alberto nella gara che sabato 17 luglio il moto club Lazzate ha disegnato nel campo trial Cesarino Monti con la collaborazione dei ragazzi del Rezia Trial, giā tracciatori nello stesso campo del campionato del Mondo 2020.
La gara dei big denominata "Trofeo Isolmec" č iniziata alle ore 18 e al via si sono presentati 9 concorrenti, gli stessi che hanno partecipato alla prima prova di indoor di Cortenova.
Sulle difficili e tecniche sei zone da percorrere 2 volte, nella prima tornata il migliore č stato l'alfiere della Gas Gas Italia Gianluca Tournour, giā vincitore del primo trial indoor. Gianluca gira a sole 6 penalitā contro le 11 di Matteo Grattarola con la Beta ufficiale, mentre al terzo posto si metteva giā in luce Carlo Alberto (Beta) con 12 e a suo agio sugli alti ostacoli di Lazzate.
Nel secondo giro Carlo ALberto si ripete guidando veramente bene e grazie al cinque di Gianluca proprio alla zona sei, quando aveva giā la vittoria in mano, regala il primo gradino del podio a Rabino che chiude il giro a 7 davanti a Luca Petrella (GasGas)con 8 e Lorenzo Gandola (Beta) con 10.
Una gara molto equilibrata con notevoli colpi di scena, come sempre organizzazione perfetta da parte degli esperti tracciatori ed organizzatori del moto club Lazzate che ha regalato un grande spettacolo al numeroso pubblico presente.
Bene anche gli altri giovani con Mattia Spreafico (Sherco) che se non fosse stato per un dubbio 5 avrebbe chiuse il primo giro in seconda posizione. Grande e spettacolare anche Andrea Riva, l'unico a scegliere e a salire dal dente in negativo della zona 3 scegliendo di fare un salto a grande rischio da una pietra all'altra in curva. Gli č andata male per aver piegato il ricciolo ma poco mancava a fare un grandissimo zero. Bene anche Petrella e Gandola che si mettono in luce nel secondo step di gara rispettivamente secondo e terzo, mentre per i due TR2 Andrea Gabutti (TRS) e Matteo Bosis (Vertigo) č stata dura ma ci hanno messo molto impegno regalando grande spettacolo al pubblico.


Ma a Lazzate come da caratteristica delle gare "urban" si č corso anche con le categorie minori nel pomeriggio pre gara con la presenza di una trentina di piloti.
Nella categoria TR2 vince con la Sherco Francesco Titli davanti alla Beta di Cristian Bassi e a Tommaso Bottini con la TRS.
Nella categoria TR3 vince Marco Pedrinazzi con la Beta davanti alle GasGas di Giulio Porcario e Andrea Buschi.
Nella 125 vince Giacomo Brunisso davanti a Mirco Pedretti entrambi su Beta.
Nella TR4 Fabrizio Barre si impone su Roberto Mezzano e Massimo Perazzolo. Beta Beta e Gas Gas le rispettive cavalcature.
Ezio Silvo Salente (Sherco) vince la Tr5 davanti a Massimo Pedrinazzi (beta) e Luca Valsecchi (Sherco)
Femminile A per la fuoriclasse Andrea Sofia Rabino su Beta davanti ad Alessia Bacchetta su Gas Gas. Per la famiglia Rabino una giornata piena di soddisfazioni e vittorie.
Sara Picasso vince la femminile B mentre Erica Bianchi entrambe con Beta, corre nella categoria con zone di colore  giallo ma essendo entrambe uniche ragazze in gara fuori dalla categoria femminile A, sono state premiate assieme. Sara ha fatto meno punti ma ha corso nella categoria bianca.
Nella mini A vince Marco Turco davanti a Alessandro Uberti e Federico Picasso.
Nella mini B vince Etienne Giacuzzo davanti a Lorenzo Annovazzi ed Edio Poncia.
Nella C vittoria di William Franzoni davanti a Federico delfino e Umberto taramasco.


Da Lazzate č tutto, vi lascio alle foto della Galleria Foto di Mototrial.

 

GALLERIA FOTO COMPLETA

 

 
 
 
 

TORNA ALLA HOME PAGE DI MOTOTRIAL.IT


 


 

 
Redazione: Silvano Brambilla  

 

 
  Autorizzazioni - CopyRight materiale pubblicato su questo sito