MONDIALE ITALIA 10-11 OTTOBRE LAZZATE

CLASSIFICHE GIORNO 1: TRIALGP - TRIAL2 - 125 - TRIAL-E - TIME SCHEDULE

CLASSIFICHE GIORNO 2: TRIALGP - TRIAL2 - 125 - TRIAL-E - TIME SCHEDULE

CLASSIFICHE FINALI: TRIALGP - TRIAL2 - 125 - TRIAL-E

Termina con la bella gara di Lazzate il travagliato campionato del Mondo 2020.  Peccato non si sia potuto far partecipare il grande pubblico italiano ma purtroppo le restrizioni covid 19 come sapete hanno costretto gli organizzatori del moto club Lazzate a rinunciare.
Peccato davvero, perchè è stata proprio una bella gara, a detta dei piloti e dei responsabili FIM la migliore e meglio organizzata di questo 2020.
Sulle 10 zone tracciate dai ragazzi del Rezia Trial, distaccamento valtellinese del moto club, i piloti del mondiale hanno dato vita ad uno spettacolo davvero unico. Prove lunghe e ben studiate dove a pagare pegno non sono stati solo i driver  meno bravi, ma anche campioni come Bou, Raga o Busto hanno sofferto i massi e il terreno del campo trial Cesarino Monti.
Due giornate di vero mondiale che hanno decretato già dal sabato i campioni del Mondo 2020. Toni Bou regala alla Montesa il titolo numero 14 in outdoor. Matteo Grattarola porta la Beta in vetta alla trial2, Pau Martinez con la Vertigo 125 vince la categoria della quarto di litro e Albert Cabestany vince il titolo della trial E con la Gas Gas E.
Certo è triste girare per i paddock vuoti senza pubblico, ma alla fine sia sabato che domenica un po' di gente è entrata lo stesso. Tutti rispettosi delle regole rigorosamente con la mascherina, sia piloti che tutti gli altri presenti a bordo zona.
Già dalla giornata di sabato dove ancora era in bilico il titolo GP, Raga e Bou hanno fatto la gara curandosi a vicenda, ma ad un Bou grintoso e con pochi fiaschi, rispondeva un Adam Raga poco in palla che faceva molti 5 e finiva la gara addirittura al settimo posto lasciando il titolo 2020 nelle mani del pilota Montesa Honda. Casales, Busto e Fijinamy giungevano dietro Bou nell'ordine ma comunque da Bou a Casales  c'era un gap di 20 punti.
Bou vince anche la seconda giornata confermando ancora una volta che non ce n'è per nessuno.... 20 contro 55 di Fajardo che in questa seconda gara italiana si mette ben in mostra conquistando la seconda piazza. Terzo ancora a podio Jorge Casales, mentre è ancora giornata No per Raga, sesto.

Tanta soddisfazione per l'attesa vittoria di Matteo Grattarola in casa Beta. Il pilota lecchese vince la gara del sabato conquistando matematicamente il titolo 2020 in trial2. Matteo con una strepitosa prestazione distacca il secondo a podio, Aniol Gelabert, di ben 27 lunghezze, 4 contro 31, terzo sul podio Sondre Haga 41.
Nella seconda giornata i punteggi tornano più equilibrati con Matteo che lascia spazio agli avversari. Si fa luce Gianluca Tournour con una gara impeccabile che addirittura conduce nella prima fase e termina secondo dietro l'inglese Toby Martin con la TRRS, terzo Grattarola.

Anche la 125 assegna il titolo in anticipo di una gara allo spagnolo della Vertigo Pau Martinez. Con la vittoria del sabato martinez si aggiudica il titolo di campione del Mondo davanti al francese Leo Guiraud con la Beta e all'inglese Ben Dignan.

Attesa per l'assegnazione del titolo invece per la trial E ma con 2 vittorie nelle due gare di Lazzate, lo spagnolo Albert Cabestany porta il titolo in casa Gas Gas.

Tornando in ambito organizzazione e zone, tutto ha funzionato nel migliore dei modi, impeccabile come sempre la macchina organizzativa del moto club Lazzate che realizza il sogno di portare un mondiale a Lazzate, e che mondiale......

TANTI PERSONAGGI DEL MONDO DELLO SPORT E NON A LAZZATE IN OCCASIONE DEL MONDIALE 2020 (scopri qui i loro nomi)
 

 


GIORNO 1 SABATO 10 OTTOBRE
TONI BOU, MATTEO GRATTAROLA E PAU MARTINEZ INCORONATI CAMPIONI DEL MONDO 2020.
Nella prima giornata del mondiale 2020  a Lazzate 3 campioni incoronati prima della fine del campionato che si concluderà domani 11 ottobre proprio a Lazzate.
Una gara sopra ogni aspettativa da parte del pubblico non presente, e invece tutti i presenti e gli addetti ai lavori l'hanno considerata la migliore gara del 2020. Zone lunghe e adatte ad un mondiale. Hanno pagato tutti dei fiaschi, Toni Compreso e a fine gara tutti si sono complimentati con chi ha tracciato le belle e tecniche 10 zone.
Un peccato che il grande pubblico non sia potuto venire a causa delle restrizioni da Covid19. A questo proposito noi di mototrial in collaborazione con la federazione abbiamo trasmesso in diretta parte della gara su facebook e ci ripeteremo domani sempre sulle pagine facebook mototrial live e fmi comitato trial.
Per oggi vi lascio alle classifiche e alle foto che ho scattato (link a fine pagina) e ci sentiamo domani 

 

QUI LA GALLERIA FOTOGRAFICA giorno 1

QUI LA GALLERIA FOTOGRAFICA giorno 2

 

 
 

TORNA ALLA HOME PAGE DI MOTOTRIAL.IT


 


 

 
Redazione: Silvano Brambilla  

 

 
  Autorizzazioni - CopyRight materiale pubblicato su questo sito