Termina con la prova dei Boschi Bat¨ a Lazzate il campionato regionale juniores Lombardia.
Il clima tipicamente autunnale e il terreno bagnato dalla pioggia caduta nella giornata di sabato non hanno scoraggiato ne i pilotini ne i numerosi spettatori.
Bella come al solito la gara, ben tracciata e dalle difficoltÓ giuste per ogni categoria.
Erano tutti presenti i 32 piloti che quest'anno hanno dato vita ad un avvincente e bel campionato, molto pi¨ seguito del campionato regionale maggiore.
La giornata ha avuto inizio molto presto con il solito Angelo Panteghini impegnato nel modificare alcuni passaggi per adattarli perfettamente alle capacitÓ dei concorrenti che diventano sempre pi¨ bravi.
Grazie alle attenzioni sempre maggiori del coordinatore e dei suoi aiutanti, il campionato juniores ha riscosso un notevolissimo successo
Abbiamo notato con molto piacere che dall'inizio della stagione il livello dei ragazzi Ŕ notevolmente cresciuto e questo fa ben sperare per il futuro del nostro sport.
Questa ultima gara, malgrado il fango ed il terreno scivoloso non ha impensierito pi¨ di tanto i giovani piloti.

Una ennesima vittoria per Matteo Cominoli nella categoria rosso gli permette di vincere anche il campionato. Secondo posto in gara per Giacomo Saleri e terzo per Samuele Zuccali.
Vincitore della categoria blu a Lazzate Ŕ il locale Pietro Fioletti che batte il compagno Alessandro Fontana e il simpaticissimo Diego Sonzogni.
Nella categoria verde Ŕ primo Francesco Cabrini davanti a Michele Cobuzzi e Matteo Bosis.
Nella categoria gialla vince Marco Fioletti davanti a Gabriele Giarba e Nico Grazioli.
Infine nella categoria bianca vince Marco Orsenigo su Gianluca Fontana e Fabio Mancusi.
Campioni regionali juniores 2006:
  • Rosso: Matteo Cominoli
  • Blu:Pietro Fioletti
  • Verde:Matteo Bosis
  • Giallo: Marco Fioletti
  • Bianco:Luca Petrella
Classifica finale  (non ufficiale) campionato.

classifiche gara: rosso - blu - verde - giallo - bianco

Foto della gara


Se al mattino i vari papÓ hanno seguito, sgridato e consigliato i figlioli, il pomeriggio i ruoli si sono invertiti. I papÓ si sono cimentati "malamente" in una specie di gara con i figli a fare da seguidor.
Con vero piacere mostriamo alcune delle "piedate" dei genitori che di solito rimproverano i figli ...... ( perchŔ hai messo quel piede??? ) .... ( hai sbagliato perchŔ non mi ascolti...!! ).

Inutile dire che i figlioletti si sono molto divertiti e vendicati.


Angelo Panteghini ringrazia:

Al termine di questo bellissimo campionato con mio sommo piacere mi sono reso conto di aver raggiunto obiettivi ben pi¨ rosei di quanto avevo immaginato all'inizio della stagione.
I ragazzi si sono entusiasmati di gara in gara e le loro capacitÓ sono notevolmente cresciute.
Si sono impegnati tantissimo e praticamente nessuno Ŕ mai mancato agli appuntamenti.

I genitori sono stati degli infaticabili e preziosissimi collaboratori. I papÓ hanno lavorato a pi¨ non posso facendo anche dei grandi sacrifici, le mamme non da meno hanno fatto un po' di tutto, dal giudice alla segretaria, alla massaia.
I motoclub che ci hanno ospitato sono stati splendidi e tutti coloro che hanno vissuto gli appuntamenti e collaborato anche saltuariamente hanno contribuito in modo prezioso alla buona riuscita del campionato nel quale corrono pi¨ di 30 ragazzini molto in gamba.

Per cui con queste poche righe voglio ringraziare tutti quanti, non voglio fare nomi per paura di dimenticare qualcuno.

Grazie, alle mamme per la pazienza e l'instancabile lavoro.
Grazie ai papÓ per la preziosa collaborazione.
Grazie alla federazione che ci ha permesso di organizzare questa stupenda stagione.
Grazie ai motoclub per l'ospitalitÓ e il lavoro svolto.
Grazie alla stampa che ci ha seguito e supportato gara per gara.
Grazie agli sponsor per il prezioso contributo.
Grazie alle ragazze che hanno fatto da segretarie ed aiutanti in tutte le gare.
Grazie veramente a tutti per avermi sopportato, compresa mia moglie Marina.

A tutti voi un arrivederci al prossimo campionato regionale e a tutti gli appuntamenti dove ci saranno i ragazzi della categoria juniores. Spero che il prossimo anno sia ancora pi¨ positivo di questo appena terminato.

Ciao a tutti e ancora grazie ..... e dite la veritÓ... abbiamo faticato ma ci siamo proprio divertiti.!!!.

Angelo

 
Indietro   Gli Sponsor di MotoTrial   Avanti
Autorizzazioni: